la Storia

Come Raggiungerci



 


Fulvia Fulvio e Giovanni Aviani Durante la Prima Guerra Mondiale, in seguito alla ritirata di Caporetto nel 1917, la tipografia viene devastata e con grande determinazione e spirito di sacrificio Fulvia Fulvio, figlia di Giovanni scomparso nel 1911, e suo marito Giovanni Aviani, devono ricominciare da zero al termine del conflitto. Gli impianti vengono rimessi in efficienza e potenziati e l'attivitą si estende gradualmente a cavallo delle due guerre in tutto il territorio friulano e nelle regioni attigue, anche nelle province ora in territorio sloveno o croato.

<<Indietro - Continua>>

: